Informazioni per il primo imbarco

Informazioni per il primo imbarco


IMBARCO CON LIBRETTO DI NAVIGAZIONE

l primo passo per imbarcare , è quello di ottenere l'iscrizione alla sezione di Gente di Mare, per poi ottenere il 'foglio provvisorio' (per un breve periodo) finalmente il 'libretto di navigazione'; documento ufficiale per lavorare a bordo delle navi mercantili o passeggeri. Viene richiesto e rilasciato dalla Capitaneria di Porto, sezione Gente di Mare

Appena ricevuto il foglio matricolare (o documento di iscrizione alla Gente di Mare) bisogna frequentare i corsi di formazione obbligatori, il cosiddetto pacchetto "Basic Training", erogati secondo la normativa internazionale STCW 95 aggiornata con gli emendamenti di Manila 2010

I corsi del Basic Training sono 5:

PSSR - Primo Soccorso -  Security Awarness - Sopravvivenza e Salvataggio - Antincendio Base

se pero intendi imbarcare su "Navi Passeggeri" devi frequentare e superare l'esame del "Corso di Addestramento per il personale in servizio su navi Passeggeri"

Un volta ottenuti i certificati dei corsi, potrai registrarli sul libretto di navigazione.

I corsi durano 5 anni dalla data di emissione. Periodicamente devi fare un addestramento di aggiornamento dei corsi a terra, i cosiddetti REFRESH.

Nella sezione i nostri corsi potrai vedere tutte le specifiche del corso.


IMBARCO CON PASSAPORTO

Se invece devi imbarcare non come personale marittimo ma per offrire servizi ausiliari (per esempio musicisti o animatori o cassieri sulle navi da crociera) puoi partecipare ai corsi con il passaporto e non obbligatoriamente con il foglio di matricola o il libretto di navigazione.

Restano obbligatori tutti i corsi come sopra indicati.


Per una completezza di informazioni elenchiamo i documenti sanitari necessari per il marittimo (non servono per partecipare ai corsi di formazione)

I Documenti sanitari di base del marittimo

1) Visita biennale : è un certificato da tenere allegato al Libretto di navigazione, sul quale viene annotato con timbro in doppia lingua la visita effettuata, Prima dell'imbarco occorre verificare la data di scadenza della visita biennale. Essa infatti potrebbe scadere in corso di imbarco, obbligando l'armatore a sbarcare l'allievo al primo porto disponibile.

2) Visita pre-imbarco : prima dell'imbarco, il marittimo deve sottoporsi a visita sanitaria per abilitarlo al lavoro di bordo, a cui si provvede tramite l'armatore. Il certificato di questa visita sarà tenuto a bordo, a disposizione delle autorità competenti.

3) Tesserino sanitario : il marittimo dispone di un tesserino sanitario in cui vengono segnate vaccinazioni e altre note rilevanti per l'anamnesi (solo per personale di Camera e Cucina).

4) Vaccinazioni : a seconda delle destinazioni delle navi su cui il marittimo imbarca possono rendersi necessarie vaccinazioni particolari, che vengono annotate sul tesserino sanitario e vengono eseguite dalla Sanità Marittima, dietro pagamento di un'imposta.


Le nostre
certificazioni


MIT
Autorita Marittima di Panama
ICB
ISO 9001:2015